Seguici su

Assegno prenatale a sostegno della natalità

Pubblicata il 09/11/2020

La Regione Veneto, con la Legge Regionale n. 20 del 28 maggio 2020 ha introdotto l’assegno prenatale a sostegno della natalità, che si qualifica come intervento economico a favore dei neonati finalizzato a fronteggiare i costi legati alla gravidanza e le spese fondamentali nei primi mesi di vita del bambino.
 
Per l’anno 2020 la disciplina della sperimentazione dell’assegno prenatale di cui alla L.R n. 20/2020 è stata approvata dalla Deliberazione di Giunta Regionale numero 1204 del 18 agosto 2020 e dal Decreto della Direzione Servizi Sociali numero 99 del 15 settembre 2020.
 
L’assegno prenatale consiste in un beneficio economico pari a € 1.000,00 che può essere raddoppiato se nel nucleo familiare della persona richiedente sono presenti uno o più minori fino al compimento del 6° anno di età, riconosciuti disabili gravi ai sensi della legge n. 104/1992 “Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”.
 
Può essere richiesto:
  • dai nuclei familiari con un ISEE fino a € 40.000,00 nei quali ci sia un neonato dal 19 agosto 2020;
  • dai residenti nella Regione del Veneto;
  • con idoneo titolo di soggiorno dai cittadini non comunitari;
  • da coloro che sono in assenza di carichi pendenti;
  • da coloro che sono in possesso dei predetti requisiti alla data di pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto.
 
La domanda può essere presentata all’ufficio Servizi Sociali o all’inoltrata per mail all’indirizzo: sociale@comune.borgoricco.pd.it.
 
Segui il link per il sito della Regione Veneto: https://www.regione.veneto.it/web/sociale/pubblicazioni-famiglia.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Locandina assegno prenatale 2020.pdf 544.15 KB
Allegato DDR n. 99 del 15-09-2020 Allegato B.pdf 101.91 KB
Allegato Allegato C - Modulo accesso assegno prenatale.pdf 304.19 KB
Allegato Autocertificazione residenza e stato famiglia .pdf 87.63 KB
Allegato PRIVACY.pdf 208.16 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto